Trasferirsi a Sofia:non solo pensionati scelgono questa città come meta per le vacanze o per lunghi soggiorni

Leave a comment Standard

Sofia così come tutta la Bulgaria stanno diventando una meta particolarmente apprezzata da un numero sempre in aumento di pensionati che in Italia con una pensione di 700/800 euro fanno una gran fatica ad arrivare a fine mese. Sofia negli ultimi periodi è una delle mete apprezzata da chi desidera vivere una vita serena e rilassata concedendosi anche qualche piccolo sfizio, come una cena in un bel ristorantino o qualche spesa straordinaria tra vestiario o altri accessori a prezzi ben più elevati in Italia.Non solo pensionati ma anche famiglie con bambini decidono di soggiornare in Bulgaria per tutta una svariata possibilità di cose da fare come la visita ad uno dei tanti musei che offre il territorio o anche vita all’aria aperta con una gamma offerta di sport che va dallo sci ,nella località rinomata di Borovets o sci d’acqua o parasailing a Varna,località marittima molto apprezzata per le sue strutture.Ma è il vivere quotidiano reso facile grazie ad un costo della vita particolarmente abbordabile, gli affitti mensili di un appartamento nel centro di Sofia partono da 300 per una soluzione già arredata mentre per fare la spesa, presso uno dei tanti mercati della città, si spende veramente pochissimo.La moneta locale è il Lev e i costi per frutta, verdura e altri generi di prima necessità sono circa la metà rispetto all’Italia. Girando per le vie di Sofia ho constatato personalmente quanto sia possibile spendere poco per fare la spesa……