Impossibile non aver sentito parlare di Ibiza, isola spagnola famosissima tra i giovani e meno giovani per la sua vita notturna, animata da tutta una serie di locali e sale da ballo di fama internazionale, come il Pacha, paradiso per eccellenza di tutti i discotecari o lo Space, ideale per tutti gli appassionati di musica a tutto volume e trasgressione.Ibiza è un’isola eccentrica,patria spagnola di libertà sessuale che attira ogni anno folle umane provenienti da ogni parte del mondo che sonnecchiano, buona parte del giorno, sulle splendide spiagge di acqua cristallina che l’isola di Ibiza può annoverare, sorseggiando un drink.Il binomio Ibiza discoteche non è corretto,o perlomeno non è completo poiché l’isola offre un patrimonio storico di notevole pregio, meritevole di visita, alla Dalt Vila,la città antica  di Eivissa, centro principale isolano posizionato lungo la costa sudorientale.

Se si alloggia a Playa des Figurates o a Playa d’en Bossa, le spiagge più vicine alla movida isolana, occorre una piacevole passeggiata di appena 10 minuti per raggiungere la bellissima Dalt Vila. Si passa attraverso sentieri di campagna che serpeggiano tra graziose casette colorate e bellissime piante di fichi d’india.La Dalt Vila  è costituita da una cittadella fortificata risalente al rinascimento che domina la baia con le sue possenti mura difensive a forma ottagonale che hanno richiesto più di quarant’anni per la loro costruzione.La Dalt Vila è un museo a cielo aperto dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, le sue strade strette e talvolta sconnesse sono un susseguirsi di palazzi storici e monumenti come la Catedral Santa Maria de les Neus. L’ingresso principale alla città antica è il Portal se Ses Taules un ponte levatoio incastonato tra due bastioni. Una vola giunti nel punto più alto della cittadella ci si deve assolutamente godere il bel panorama sulla baia e sulla sagoma della vicina isola di Formentera, uno spettacolo che vi farà apprezzare ancor di più Ibiza, isola festaiola e non solo….

 

 

Annunci