E’stato durante il mio lungo viaggio tra Lombok e Bali che ho imparato ad apprezzare lo zenzero,oggi largamente diffuso anche tra i piatti più europei.Questa radice dai poteri sorprendenti è adoperata in primi,secondi piatti e innumerevoli tisane che vantano poteri altamente disintossicanti e fortificanti per l’organismo. Sull’isola di Lombok lo zenzero viene usato per realizzare una zuppa di verdure davvero squisita che se consumata durante la stagione calda, a differenza di ciò che erroneamente si possa pensare, ha il potere di rinfrescare le viscere e fortificare il corpo durante la disidratazione provocata dalle alte temperature. Ma è a Bali che ho provato il riso saltato con zenzero e limone, un’abbinamento che può sembrare ardito e che invece mi ha sorpreso per il suo gusto equilibrato tra il piccante,tipico della radice di zenzero e il gusto acidulo del succo di limone, ho potuto osservare con i miei occhi la preparazione,preso appunti e preparato questo piatto tra i fornelli di casa con ottimi risultati,provare per credere:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  1. 400 g di riso io Carnaroli.
  2. olio d’oliva q.b.
  3. 1/2 cipolla bianca.
  4. 1/2 bicchiere di vino bianco.
  5. 1 litro circa di brodo vegetale.
  6. 1 limone non trattato.
  7. 1 cucchiaino di zenzero in polvere (anche di più, dipende dai gusti)
  8. prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO

Fate rosolare la cipolla nell’olio d’oliva meglio se extra vergine,versare il riso sfumandolo con il vino bianco.Quando il riso si sarà rosolato e il vino assorbito,unire lo zenzero in polvere e continuare la cottura del riso aggiungendo di volta in volta il brodo vegetale fino a giungere a fine cottura. Solo in ultimo aggiungere il succo del limone e il prezzemolo, lasciar riposare qualche minuto prima di servire.

Annunci