Londra è una città per la quale gli aggettivi si sprecano, c’è chi la ama o la odia, c’è chi non riesce a starci lontano per troppo tempo, c’è chi scappa disperato stufo di uscire sempre con l’ombrello al braccio.Qualsiasi sia il sentimento che pervada il nostro cuore pensando a Londra non si può non ammettere che questa città detta legge al mondo, grazie alle sue tendenze che nascono giornalmente negli angoli più famosi e non di questa tentacolare e eclettica realtà anglosassone.

Big-Bang-713403

L’immagine del Big Ben, il campanile probabilmente più famoso del mondo, è sicuramente quella più emblematica di Londra, ed è proprio da questa attrazione che deve iniziare la prima visita alla città.Alloggiare nei pressi di Victoria Station è una delle scelte più consigliate per chi non ha particolare dimestichezza con la metropolitana, tra le più efficienti al mondo che vanta ben 12 linee oltre che al Docklands Light Railway ed una rete ferroviaria locale. La stazione di Victoria è la base per buona parte dei bus e dei treni provenienti da tutti gli aeroporti della città. Il costo degli hotel in questa zona è leggermente più alto rispetto al resto della città, può oscillare dagli 80 euro ai 150 per una camera doppia con colazione e i servizi inclusi restano comunque molto bassi e non sempre con un rapporto qualità prezzo equilibrato. Ma nonostante i prezzi di Londra, non proprio a buon mercato, ritrovarsi a passeggiare lungo il Tamigi fa veramente passare ogni malumore.Dalla stazione Victoria arrivare nel cuore monumentale della città è molto facile, in meno di 20 minuti ci si ritrova al cospetto del palazzo reale più chiacchierato del mondo”Buckingham Palace“che dal 30 luglio 2016 al 2 ottobre apre i battenti al pubblico per consentire la visita dei suoi regali appartamenti. Per visitare questa meravigliosa struttura è necessario prenotare la data e l’orario di visita in anticipo perchè, sopratutto nel mese d’agosto, non sempre ci sono posti disponibili.Il sito al quale fare riferimento per l’acquisto e la visita del palazzo reale è:http://www.quilondra.com il costo a biglietto parte dalle 13 sterline circa, l’equivalente di circa 16 euro.

Tappa imperdibile della città è l’abbazia di Westmister e il suo omonimo ponte, che offre un panorama mozzafiato sul fiume e sulla ruota panoramica che gira placida regalando emozioni uniche.Un pò di sano shopping nel quartiere centrale di Waterloo è un toccasana per tutti gli appassionati di centri commerciali che qui possono trovare di tutto e che sono letteralmente presi d’assalto durante la stagione dei saldi.Ma in realtà se si vuole cogliere la vera anima londinese e capire come Londra offra possibilità di ogni tipo a chiunque voglia realizzare un sogno o semplicemente assecondare la proprie passioni è necessario allontanarsi dal fulcro turistico e perdersi tra i vicoli di alcuni dei quartieri più trendy di Londra, luoghi che fino a pochi anni fa erano considerati malfamati e poco sicuri e che al contrario, sono diventati tra i posti più glamour di Londra. Si tratta di vecchi agglomerati industriali che da sporchi e degradati magazzini diroccati sono diventati, dopo una riqualificazione mirata,l’avamposto per musicisti e artisti di ogni genere che qui trovano terreno fertile per la propria crescita culturale.Uno degli esempi più significativi di questo cambiamento è il quartiere di Shoredictch che si trova nell’East End di Londra vicino alle fermate della metro di Old Street e Shoredicth High street collegata facilmente con il centro città.In questo quartiere ci vivono anche un sacco di italiani che qui hanno trovato facile libertà d’espressione sopratutto musicisti e artisti, che qui hanno aperto locali, gallerie d’arte e ristoranti. Il sapore dell’ Italia è palpabile anche presso alcuni famosi ristoranti come il Furnace,1 Ruffen Street, la pizza è fantastica, sopratutto quella con la mozzarella di bufala, l’atmosfera è vivace è frizzante così come nel resto di Londra. Poi per fine serata l’ideale è assistere a uno dei tanti concerti messi in scena in uno dei tanti pub della zona  come l’Old Last Blue, 38 Great Eastern Street, dove spesso si esibiscono gruppi famosi.

44919

 

Tutto questo e molto altro ancora è Londra….

Annunci